Menu

Settima Mostra sul Cinema a Castrovillari - Omaggio a Cinecittà

Enzo Bruno, cultore e appassionato del mito del grande schermo, alla sua settima "Mostra  sul Cinema", nell'edizione 2017 rende omaggio a Cinecittà e ai suoi ottant'anni di vita.

E' un viaggio affascinante quello di Enzo Bruno, attraverso la sua corposa collezione privata di locandine, fotografie, libri e riviste di settore, nel mondo della cittadella italiana del cinema, per ricordare quella che è stata una vera e propria fabbrica di sogni e di talenti, fucina di eccellenze e Scuola dell’arte più moderna del secolo: la Cinematografia. Dalla posa della prima pietra degli stabilimenti cinematografici di Cinecittà sono trascorsi oltre tre quarti di secolo e un susseguirsi di rinomati attori, scenografi, registi, costumisti, impresari, tecnici e produttori che hanno regalato al mondo le grandi creazioni targate Cinecittà, dai kolossal americani alle pellicole neorealistiche nostrane. Ricordare e celebrare gli ottant'anni di una storia e di una produzione nazionale che ha risvegliato un cinema di genere tutto italiano, ricco di idee e di eccellenze artistiche, una storia che, in particolare dopo la Seconda Guerra Mondiale, ha saputo rilanciare la gloriosa passione del nostro paese nell' intrattenere, divertire, suscitare emozioni anche oltre oceano, significa ricordare e celebrare ancora una volta i 47 Oscar di cui si è fregiata Cinecittà e il grande merito di Enzo Bruno è quello, già da molti anni, di portare all'attenzione del pubblico castrovillarese, grande appassionato di cinema da sempre (Castrovillari vanta nella sua storia di cittadina diversi, frequentatissimi cinematografi sin dagli anni '20 del 1900) i grandi capolavori del cinema di ieri e di oggi, le pellicole intramontabili del nostro cinema, l'incanto immortale dei volti di attori e attrici attraverso un ampio e ricco apparato documentario, iconografico e letterario, patrimonio storico e culturale di tutti. La mostra dedicata a Cinecittà quest'anno riserva una sezione dedicata ai grandi successi cinematografici di Sergio Leone riletti attraverso la popolarità delle locandine dai titoli più famosi, sezione curata da Francesco Propato, con la collaborazione di Francesca Tocci per gli abiti, e si inserisce all'interno del progetto Spazi Storici - Spazi d'Arte che l’associazione culturale Mystica Calabria sta portando avanti già da qualche anno per la valorizzazione e la promozione della cultura e dell'arte nei luoghi storici della città di Castrovillari.

prof.ssa Ines Ferrante

Presidente di Mystica Calabria

Leave a comment

back to top

Login or Sign In

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.