Menu

Mystica Calabria tra ricerca storica e indagini sul mistero

“Ogni anima va alla ricerca di ciò che sveli il mistero dell’esistenza. Ogni ricerca guida i passi di un viaggio. Spesso un viaggio si affronta per sfuggire la solitudine, per vivere un’esperienza dei sensi e del gusto, per conoscere sé stessi e il diverso da sé. Esistono viaggi fatti solo con la mente, o solo ad occhi aperti o solo immedesimandosi. Partendo con l’intimo desiderio di una meta da raggiungere, lungo il cammino si può essere travolti, ma ogni arrivo è una scoperta, la scoperta di qualcosa o di qualcuno.

E tale scoperta cambia per sempre la direzione di ogni vita”. Partendo da questa premessa, l’associazione Mystica Calabria nasce dall’incontro umano dell’occidente e dell’oriente e come è noto a tutti,  da secoli, quando la cultura occidentale e quella orientale si sono incontrate sono nate idee e innovazioni, pur con le tante, troppe difficoltà e contraddizioni.  Così Mystica Calabria soltanto apparentemente, facendo ricerca   “mette poca storia e molto esoterismo”: in realtà, le due cose si fondono insieme giacché la nostra terra, la Calabria, per millenni è stata approdo di genti misteriose e meravigliose che ci hanno lasciato un tesoro di riti e di miti su cui poggia tenacemente e indissolubilmente la nostra memoria storica. Mystica Calabria procede oltre quello che i testi scolastici vogliono far conoscere,  oltre quello che i “presunti” accademici vogliono far sapere, oltre quelle tracce residuali di continui rimaneggiamenti e orribili modifiche, mano del tempo e dell’uomo. Mystica Calabria vuole divulgare quella memoria omessa e taciuta, quella memoria  che “contiene in sé la cifra iniziatica che, svelata, permette di conservare un’identità, pur nel continuo e naturale divenire” , poiché ognuno ha bisogno di “radici ben piantate da qualche parte per non rimanere vittima della malìa che lo vorrebbe precaria erba del vento”. Castrovillari, come la Calabria tutta, è terra di storie magnifiche e incredibili, di leggende prodigiose e antichissime, per cui non c’è stato evento o fenomeno, eccezionale o quotidiano, che non sia stato arricchito di mito e di rito. Mystica Calabria non ha alcuna pretesa di rigore scientifico, ma vuole coinvolgere in un viaggio virtuale nel tempo, tra le ombre e la luce, una ricognizione esplorativa immaginaria nei territori del mistero e dell’irrisolto, per trarne ipotesi accattivanti e teorie suggestionanti. Per far sì che, come un gioco catartico ci si possa  sentire finalmente liberi, liberi di avere ragione e di sbagliare, liberi di congetturare e di confutare, liberi di asserire e di inficiare, insomma liberi di vivere e di sognare!

Leave a comment

back to top

Login or Sign In

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.